Problemi alla Prostata

La prostata svolge una fondamentale funzione per la procreazione e per la perpetuazione della specie sia nell’uomo che in tutti gli altri mammiferi. Nonostante tale suo ruolo cruciale, la ghiandola prostatica può essere affetta da varie malattie che possono causare la morte dell’individuo o pregiudicarne in maniera significativa la sua qualità di vita.

Problemi alla prostata
Problemi alla prostata

Le patologie che possono affliggere la prostata sono essenzialmente tre:

  1. Tumore della prostata
    La caratteristica principale di questa patologia è la proliferazione incontrollata delle cellule prostatiche. Vi sono differenti opzioni di trattamento per il tumore alla prostata che, se diagnosticato e trattato prematuramente, ha un tasso di guarigione maggiore del 90%. In Italia viene diagnosticata questa patologia in più di 70mila uomini ogni anno.
  2. Ipertrofia prostatica benigna
    L’IPB (ipertrofia prostatica benigna) è una patologia in cui l’aumento di numero delle cellule prostatiche determina un aumento di volume della prostata e il conseguente ingrossamento della prostata. Le principali cause della prostata ingrossata sono di natura ormonale. La porzione della prostata che si ingrandisce viene definita “adenoma”.
  3. Prostatite (infiammazione della prostata)
    La prostatite è un’infiammazione della prostata molto comune che, se non trattata adeguatamente, può determinare pericolose e gravi complicanze. Questa patologia uro-andrologica è caratterizzata da infiltrazioni di cellule infiammatorie nell’ambito del tessuto prostatico e può essere concomitante con altre patologie della prostata, quali l’ipertrofia prostatica benigna e/o il tumore.

Per informazioni più dettagliate sulle singole patologie, puoi visionare l’apposita sezione nel sito. Tali patologie possono essere presenti singolarmente o anche tutte e tre contemporaneamente in una singola prostata.